Eroironico | 2012

Non un punto di arrivo ma un punto di partenza, un modo per mettere nero su bianco le idee e definire uno stile, un approccio. Un disco minimale e sincero, un disco ingenuo e fatto di istinto e di tentativi. Musicalmente eclettico, aperto a tutto, senza punti di riferimento, eseguito energicamente e senza troppi pensieri. A livello testuale ricco di personaggi, di tipi umani che popolano la nostra quotidianità. Registrato e prodotto da Raffaele Neda D’Anello presso MeatBeat Studio di Aosta.